Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Il Vino Civitas brinda ad un nuovo restauro

Grazie ai proventi del Vino Civitas, 23 preziose urne funerarie etrusche di età ellenistica (III – I secolo a.C.) sono state oggetto di un importante intervento dell’Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro e vanno ad aggiungersi ai significativi recuperi degli anni precedenti (“Il transito della Vergine” e “La nascita della Vergine” di Giacinto Brandi, “Madonna con bambino” di Piermatteo d’Amelia, “Caccia con il coccodrillo” di Tommaso Maria Conca, “La Madonna col bambino” di Gentile da Fabriano, “La deposizione di Cristo nel sepolcro” appartenente alla Scuola Senese del XVII secolo e “La Madonna delle Grazie e Santi” del Perugino).
Le suddette urne, considerate capolavori assoluti, potranno essere ammirate a Roma fino al 26 marzo 2014, nelle splendide sale del Quirinale, in occasione della mostra “La memoria ritrovata. Tesori recuperati dall’Arma dei Carabinieri” promossa dalla Presidenza della Repubblica Italiana e organizzata dal Gruppo Civita.
Un particolare ringraziamento a chi, nel 2013, ha maggiormente sostenuto il progetto: American Express, Assocarta, Banco Desio Lazio, D’Ippolito & Lorenzano, Epico, Federazione Italiana Tabaccai, F.in.co., Gambero Rosso Holding, Gianni Origoni, Grippo Cappelli & Partners, Lanificio e Leasys.

Per informazioni e ordinativi:
CAPARZO
(Sig.ra Tania Pantosti)
Telefono 0577 848390
E-mail tpantosti@caparzo.com