Sostenibilità

Da A2A un podcast e un documentario dedicati al valore dell’acqua

Milano, 18 lug. (Adnkronos) – Un podcast e un documentario dedicati al valore della risorsa idrica realizzati in partnership con Chora Media e Will Media In Valtellina e Valchiavenna arrivano le “Giornate dell’Acqua” Milano, 18 luglio 2023 – L’acqua è una risorsa limitata e preziosa, indispensabile per la vita delle persone e la sopravvivenza del Pianeta, per la cui salvaguardia è necessaria l’azione congiunta di cittadini, aziende e istituzioni, uniti in un impegno comune. Come secondo operatore in Italia nella generazione idroelettrica e fra i principali player del ciclo idrico integrato, A2A è consapevole dell’importanza del suo ruolo e delle responsabilità che ne derivano ed ha pertanto avviato un percorso a tutela dell’acqua con un programma di iniziative volte a promuovere buone pratiche per il corretto utilizzo, la riduzione delle perdite, il recupero, il riuso e il miglioramento dei servizi dedicati ai cittadini., Dopo il primo appuntamento con il Life Talk “Non c’è vita senza acqua” organizzato dal Gruppo con l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, prende oggi il via la partnership fra A2A, Chora Media e Will Media volta a diffondere un messaggio di sensibilizzazione sul valore di questa risorsa essenziale a un pubblico più ampio possibile, attraverso linguaggi in linea con l’evoluzione del contesto digitale e vicini anche ai Millennials e alla Generazione Z. “Senza Acqua, Troppa Acqua” è il titolo del documentario che vede come autore e protagonista della narrazione Mattia Battagion, esperto di sostenibilità di Will Media, a cui si aggiunge il contributo dello scrittore, attore e drammaturgo Marco Paolini., Il formato short documentary scelto per questa creazione è in grado di offrire un punto di osservazione inedito sul tema dell’acqua, sulla sua importanza, sulle criticità e sulle iniziative che si possono mettere in atto per tutelarla. Il trailer del documentario è online da oggi al link https://www.youtube.com/watch?v=na5GVT5fRnk. Il podcast a cura di Chora Media “Non c’è vita senza acqua” è condotto da Serena Giacomin, fisica dell’atmosfera, climatologa e Presidente dell’Italian Climate Network, che si alterna a diversi key opinion leader nell’ambito delle risorse naturali, tra cui il meteorologo e climatologo Luca Mercalli., Pensato per valorizzare i diversi temi e gli spunti emersi nel corso di primo Life Talk di A2A, il podcast prevede tre puntate e si configura come contesto ideale per offrire una maggiore consapevolezza su tematiche attuali centrali per il futuro del Pianeta. L’impegno del Gruppo per produrre contenuti di rilevanza scientifica che portino valore aggiunto nella ricerca di nuove soluzioni per la salvaguardia dell’acqua darà inoltre vita ad un paper che raccoglierà tutti gli interventi dei partecipanti al Life Talk a Pollenzo, uno strumento utile che verrà messo a disposizione di studenti e comunità accademica. Le puntate del podcast saranno ascoltabili dal 25 luglio su tutte le piattaforme audio (Spotify, Apple Podcast, etc.), sul sito web di Chora Media e su quello di A2A, mentre il documentario sarà disponibile online sui canali YouTube, Facebook, ChiliTV di Will e sui canali digitali della Life Company dal 26 luglio. A questi importanti progetti A2A ha deciso di affiancare anche iniziative locali per valorizzare la risorsa idrica nei territori in cui il Gruppo è storicamente presente., Dal 27 al 30 luglio la Valtellina e la Valchiavenna diventeranno infatti il palcoscenico delle “Giornate dell’Acqua” attraverso una serie di attività ed eventi che coinvolgeranno attivamente cittadini e turisti. La tre giorni comincerà il 27 luglio a Bormio con un concerto in piazza di Paolo Fresu e Omar Sosa organizzato all’interno della ventiquattresima edizione de La Milanesiana ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi. Il 28 luglio è prevista a Sondrio una nuova tappa del Forum Multistakeholder di A2A in cui verrà presentato il Bilancio di Sostenibilità Territoriale dedicato alla Valtellina e alla Valchiavenna, che rendiconta anche i dati relativi alla produzione idroelettrica. Le centrali di Fraele e Mese (SO) saranno animate da due serate di musica e intrattenimento con un dj set a tema acqua, mentre sarà possibile esplorare in bicicletta il percorso della Ciclabile dell’Energia da Premadio fino alla centrale di Grosio (SO), le cui porte saranno aperte al pubblico nel fine settimana, insieme alla centrale di Mese.