Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

pArt. Al via il primo e-commerce di mecenatismo culturale

 
Una platea gremita, composta da molti esponenti del mondo culturale ed artistico, dell’imprenditoria e da tanti giovani, quella che ha accolto il lancio di www.thisispart.com, la prima piattaforma digitale specializzata in restauro di arte antica, moderna e contemporanea nata da un’idea di Maddalena Salerno e sviluppata assieme al co-fondatore Lelio Orsini.
L’iniziativa intende promuovere l’intervento dei privati - intesi come aziende e cittadini - per prendersi cura di tutti quei Beni, pubblici, privati, ecclesiastici che possono finalmente tornare fruibili e condivisi, quale patrimonio accessibile a tutti, e godendone la loro bellezza originaria. Tutto questo con un semplice click (un ampio catalogo è facilmente consultabile dal sito, tramite le voci scultura, dipinti, affreschi) e sotto la guida di un gruppo di affermati professionisti a garanzia del percorso di restauro, dall’ideazione alla realizzazione, in maniera trasparente e documentata.
pArt supporta inoltre i restauratori e le ditte di restauro per la promozione dei loro progetti. Ogni intervento di restauro viene trattato singolarmente e diventa un’occasione per ringraziare e celebrare in maniera originale ed esclusiva il mecenate. Da qui anche la collaborazione con il mondo dell’arte contemporanea per creare un dialogo tra arte antica e modalità espressive del presente che si esplica nel commissionare un multiplo a un artista (selezionato dalla curatrice Ilaria Gianni) in risposta e in relazione a uno dei capolavori del passato da restaurare. Così il mecenate riceve, inclusa nel costo del restauro, un’opera d’arte, unica o in edizione limitata, come ricordo del suo intervento.
L’Associazione Civita, che al crowdfunding ha dedicato un suo recente studio “Il crowdfunding nel settore culturale e creativo”, edito da Marsilio, è stata lieta di aver offerto la sua collaborazione in occasione dell’evento di lancio del progetto; in un periodo di forte contrazione delle risorse pubbliche a sostegno della cultura, il fundraising si rivela come strumento utile per il (co)finanziamento ed il marketing di iniziative volte alla valorizzazione del patrimonio e la progettazione artistica.